L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione De Agostini, Fondazione Oltre Onlus, Banca Popolare di Ancona e dal Gruppo Maresca e realizzata dall’Associazione PerMicroLab Onlus. L’obiettivo del progetto era quello di promuovere la ricostruzione, sostenendo i microimprenditori delle aree colpite dal terremoto interessati ad avviare piccole attività imprenditoriali per uscire da situazioni di disoccupazione, difficoltà e precarietà.

Il progetto intendeva valorizzare innanzitutto le esperienze pregresse di microimprenditori già attivi prima del terremoto, offrendo loro l’opportunità di riavviare le proprie attività (una piccola panetteria, una sartoria veloce, una gastronomia di prodotti tipici regionali o etnici, una officina di restauro o riparazione, etc.).

Per maggiori informazioni leggi la brochure dell’iniziativa.