Includimi: progetto per garantire identità finanziaria agli “invisibili”

IncludiMi, progetto lanciato da Experian in collaborazione con Associazione Microfinanza e Sviluppo ONLUS ed Associazione MicroLab per dare visibilità finanziaria a NEET, caregiver stranieri e donne vittime di violenza

IncudiMi nasce dal programma United for Financial Health di Experian, che mira a consentire l’inclusione finanziaria di NEET, caregiver stranieri e donne vittime di violenza. 

L’impossibilità per queste categorie di persone di accedere a dei servizi finanziari di base, quali ad esempio un conto corrente o piccoli prestiti, comporta difficoltà nella vita di tutti i giorni escludendoli da diverse opportunità di inclusione sociale e finanziaria. 

 

Il progetto prevede azioni in tre diversi ambiti:

 

  • rafforzare le competenze sui temi dell’educazione finanziaria;
  • accompagnare con un percorso individualizzato one-to-one (mentoring) le persone che vogliono consolidare un percorso imprenditivo 
  • creare nuovi standard per la valutazione  del merito creditizio che facilitino percorsi di inclusione finanziaria

Componente chiave del percorso è l’app IncludiMi. 

L’app consentirà alle persone “invisibili” finanziariamente di ottenere una valutazione del proprio merito creditizio e di stimare la propria salute finanziaria attraverso la raccolta di dati ‘non tradizionali’. Consentirà inoltre agli utenti di redigere e conoscere il proprio bilancio personale e famigliare e imparare a migliorare il proprio profilo, seguendo consigli e suggerimenti condivisi in sessioni di educazione finanziaria guidate da esperti del settore.

Vuoi essere il primo a provare l'app IncludiMi? Lascia i tuoi dati!


    Ultime news

    Senza categoria

    Convention annuale Business Mentor MicroLab

    Prevista per il 15 e 16 ottobre a Bari l’annuale Convention dei Business Mentor dell’Associazione MicroLab, che dal 2003 offre servizi di formazione e mentoring gratuito per giovani e microimprenditori.

    Leggi Tutto »
    Scroll to Top